Espositori

Vicchiomaggio, rinomata casa vinicola nel Castello

Il padre di John Matta, Federico, è stato uno dei maggiori importatori di vini e alcolici italiani nel Regno Unito, facendo conoscere all’estero marchi come Campari, Gancia, Olio Bertolli e acqua San Pellegrino. Originario di Asti, nel 1964 decide di acquistare il Castello Vicchiomaggio.

Dopo aver frequentato per tre anni la Scuola di Viticoltura ed Enologia di Alba, il figlio John, inizia la carriera proprio al Castello Vicchiomaggio. Profondo conoscitore dell’importanza delle caratteristiche del terreno, delle basse rese e dell’agricoltura tradizionale sostenibile, avvia un programma estremamente prudente e, all’epoca altamente innovativo, di reimpianto in linea con la sua filosofia.

Tra le varietà coltivate spicca su tutti il Sangiovese, uva tradizionale e fondamentale per la produzione del Chianti Classico. Sono presenti, però, altri vitigni di varietà internazionali quali il Merlot e Cabernet Sauvignon. Queste ultime, in particolare, vengono utilizzate per la produzione di vini rossi IGT. 

La tenuta del Castello di Vicchiomaggio si estende per 140 ettari di cui 33 coltivati a vigneto, 10 ad olivo ed il restante è parco. Dal 2010 il Castello è anche un agriturismo grazie alle due figlie maggiori, Federica e Delfina, che si dedicano allo sviluppo delle attività ricettive costituite da splendide camere e da un ristorante di grande eccellenza, caratterizzato da saloni rinascimentali. 

La famiglia Matta ha ricevuto molti riconoscimenti nel corso degli anni, il più importante da parte dalla IWSC (International Wine & Spirit Competition), la competizione più prestigiosa e longeva del mondo, in cui hanno vinto il premio di “Produttore italiano di vino dell’anno” nel 1997, 2002, 2005 e 2010.

Castello Vicchiomaggio –  Località Vicchio, 4,

50022 Greve in Chianti FI, Italia

Tel. +39 055 854079 Fax +39 055 853911 

www.vicchiomaggio.it

info@vicchiomaggio.it