Lancio dell'evento

Fabrizio Filippi, presidente di Coldiretti Toscana: “La nostra regione è uno scrigno di prodotti agro-alimentari di qualità”

“Nell’anno del Cibo Italiano nel mondo, torna il prestigioso appuntamento toscano, sigillo del connubio fra buon cibo e buon vino. Quello del vino è un argomento quanto mai importante per la Toscana – afferma Fabrizio Filippi, presidente di Coldiretti Toscana -. Ricordiamo che la nostra regione vanta le più prestigiose denominazioni di origine di vini, conta 11 Docg, 41 Doc e 6 Igt. Il vino toscano rappresenta il 6.3% del vino italiano attestandosi come sesta regione per produzione. Il settore vitivinicolo, uno dei punti di forza dell’agricoltura toscana, mostra una grande vitalità, che si traduce in un aumento degli investimenti e nella profonda riorganizzazione delle aziende e della filiera, con una decisa svolta verso la qualità che ha permesso di conquistare primati nel mondo dove in pratica una bottiglia su cinque di vino italiano bevuta oltre confine, viene dalla nostra regione”. 

“La Toscana – prosegue Filippi – è uno scrigno di prodotti agro-alimentari di qualità con un forziere che vanta 15 Igp, 16 Dop e 460 Prodotti Alimentari Tradizionali che rappresentano un patrimonio, frutto del lavoro di intere generazioni di agricoltori impegnati a difendere nel tempo la biodiversità e le tradizioni alimentari, ed è un bene comune, non solo economico, ma anche culturale, per l’intero paese che oggi possiamo offrire con orgoglio a tutti coloro che intendono legare il food al territorio. Nell’anno del cibo italiano, “Food and Wine in Progress” diventa anche un’occasione per permettere di conoscere meglio come funziona la filiera agro-alimentare, i vantaggi dell’agricoltura biologica, le tendenze del cibo, la valorizzazione dei piatti famosi della nostra tradizione. Per far apprezzare il valore di questo patrimonio Coldiretti ha dato vita alla più grande rete di aziende agricole con vendita diretta, attraverso il progetto Campagna Amica che offre il meglio del “made in” agroalimentare anche in toscana e che sarà presente a “Food and Wine” con un ricca area espositiva che conta oltre 20 aziende agricole”. 

Le aziende Coldiretti presenti a Food & Wine in Progress 2018.

Azienda Agricola Chiocciola di Bacco – VIA BUECCHIO 61/a, 56028 SAN MINIATO (Pistoia)

Azienda Agricola Tutti i Santi –  LARGO ZAMBELLI 11, 57025 PIOMBINO (Livorno)

Società Agricola Canenero – VIA 1 MAGGIO 245, 52021 BUCINE (Arezzo)

Azienda Agricola Baglioni Mauro –  VIA PISANA 623, 50143 FIRENZE (Firenze)

Azienza Agricola Il Passerotto  –  VIA MALAFRASCA 186 SAN CASCIANO IN VAL DI PESA (Firenze)

Piccantezze Sapori e decori al peperoncino –  VIA ZUG 1, MIGLIANA / CANTAGALLO (Prato)

Azienda Agricola Le Fabbrie –  VIA LOC.LE FABBRIE – CAVRIGLIA (Arezzo)

Azienda Agricola il Bellini –  Loc. San Godenzo – Castelfranco Piandiscò (Arezzo)

Toscodoro – VIA LUCA DELLA ROBBIA 13 – SANSEPOLCRO (AR)

Azienda Agricola Marchi –  VIA MARCOIANO LA CASTELLANA 7 , SCARPERIA

Società Agricola Poggio Sorbello Baldetti –  Cintoia  168 52044 Cortona Ar

Agriturismo Le Terrazze – VIA VIERUCCI 52, 52040 CIVITELLA IN VAL DI CHIANA (AR)

Azienda agricola di Mori Concetta Beccattelli Massimo –  VIA PISIGNANO, 4 / SAN CASCIANO IN VAL DI PESA (FI)

Arcenny Tuscany Chiocciole –  via della Fila 58 56033 Capannoli (Pisa)

Azienda Agricola La Cinta di S’Anna – VIA DEGLI ULIVI 208, 56022 CASTELFRANCO DI SOTTO (Pisa).