Lancio dell'evento

Lorenzo Bigiarelli, il cuoco musicista che racconta la cucina sui social network

Sulla home del suo sito, la prima frase che leggi è la seguente: “a chi bussa alla porta non si chiede ‘Chi sei?’. Si dice ‘Siediti, e mangia’”. Una passione, per la cucina che è iniziata da bambino, che è diventata realtà e quindi un lavoro. Un racconto quotidiano di esperienze, vita, viaggi. Tutto ai fornelli.

Lui è Lorenzo Biagiarelli, ex musicista nato a Cremona, conosciuto con il nome d’arte B-Law, ottenendo molto successo con il singolo “Wow”. Poi, però, c’è stato un momento in cui la cucina, quella vecchia passione, che da bambino lo spingeva a prepararsi il pranzo da solo, è diventata un’esigenza, una quotidianità. Un lavoro.

Oggi Lorenzo è viene definito “social chef” e ogni giorno sperimenta, elabora, cucina e racconta sui social network e sul suo blog ciò che prepara. Viaggia molto e ogni volta, da ogni luogo e da ogni esperienza, torna con una nuova ricetta.

“Stavo per laurearmi in storia con una tesi sul protestantesimo italiano del XVI secolo – ha raccontato – ma quando mi sono preso un attimo per darmi un’occhiata dentro ci ho trovato pentole, coltelli e mestoli. Ho quindi deciso di mettermi in cucina a sperimentare, elaborare e soprattutto a cucinare, e a raccontare la storia di questo fuoco continuo, sacro e profano insieme. Senza pregiudizi, lontano dagli integralismi e dalla paura della ‘lesa maestà’ culinaria. Anche perché viaggio e cerco nuove avventure. A dire il vero, quelle le cerco già in partenza, perché cucinare piatti di terre lontane abbatte il muro dell’angolo cottura e ti mette davanti tutti gli orizzonti del mondo”.

SEGUI LORENZO BIGIARELLI: www.lorenzobigiarelli.com