Lancio dell'evento

Nuova Comauto, prima concessionaria Renault Dacia in Italia e terza in Europa

Nuova Comauto, partner per il secondo anno di Food & Wine in Progress, è la prima concessionaria Renault Dacia in Italia  e terza in Europa. Il 18 maggio 2018, per la seconda volta, è stata premiata come “Dealer of the Year”, dopo essere stata selezionata tra le prime 110 delle oltre cinquemila concessionarie Renault in tutto il mondo.

Il presidente del gruppo Fabrizio Giusti ha ricevuto il premio nel castello di Versailles a Parigi dalle mani di Thierry Koskas, Direttore Commerciale del Gruppo Renault, e alla presenza del famoso pilota di formula uno Alain Prost. 

Tutto è iniziato nel 1984, con la prima concessionaria G.B. Auto a Montecatini, gestita direttamente da Fabrizio Giusti, alla quale è seguita nel 1987 quella  di Pistoia con l’esordio del nome “Nuova Comauto” che oggi racchiude tutte e sette le sedi attuali: Firenze, Prato, Pistoia, Montecatini, Lucca, Viareggio e Massa.

Nuova Comauto è una realtà monomarca Renault Dacia, unica in Italia e affiancata da quattro automercati Carshop, una società di assistenza clienti NCService e la società di pratiche auto ICSCar. Nonostante le notevoli dimensioni, l’azienda mantiene un carattere familiare che la contraddistingue da sempre e ne costituisce il punto di forza.

«La svolta fondamentale» – afferma Fabrizio Giustiè stata la decisione dei miei due figli Gabriele e Francesca di entrare a far parte dell’azienda. È su di loro e sulla forte motivazione che accomuna la nostra famiglia e tutto il team di lavoro, che si fonda il presente e soprattutto il futuro della Nuova Comauto».

Una caratteristica importante di Nuova Comauto è lo stretto legame con il territorio e con la Toscana, attraverso attività di partnership nel mondo dello sport e del sociale. Da tre stagioni Renault Nuova Comauto è Official Automotive Partner di ACF Fiorentina, oltre ad essere legata ormai da anni alla squadra ciclistica Wilier Triestina italia, al Pistoia Basket 2000 ed Aglianese Calcio 1923.

“La Toscana è la regione dove siamo presenti con le nostre concessionarie e che ci ha permesso di crescere – sottolinea Fabrizio Giusti -. Rappresenta un’eccellenza globale in ogni settore, per la sua storia, per la sua bellezza e per i grandi prodotti esportati e apprezzati in tutto il mondo. Partecipare a Food & Wine in Progress è il significato di uno standard di eccellenza che trasmettiamo ogni giorno con il nostro lavoro”.