Espositori

Posateria Valsodo, una storia di eccellenza iniziata in Germania

La storia di Valsodo inizia nel 1854 in Germania ad Aue, un piccolo paese minerario della Sassonia. All’epoca l’azienda si chiamava “Original Wellner”, contraddistinta dal vecchio marchio dell’elefante, aggiornato poi dai tre nanetti.

Original Wellner era specializzata in posateria e vasellame da tavola in alpacca argentata e forniva le tavole dei migliori alberghi e ristoranti di tutta Europa. Nel 1920 fu avviata una piccola Wellner a Firenze, in via delle Panche, nella zona industriale “il Sodo”. L’esperienza dei materiali tedeschi si unì alla capacità creativa degli artigiani fiorentini, maestri del bulino e famosi da secoli per la perfezione dell’esecuzione e per la finezza del lavoro. Pochi anni dopo la Wellner fiorentina dovette italianizzare il suo nome, che cambiò in Valsodo, prendendo il nome dalla località in cui si trovava: il Sodo.

La Valsodo, famosa per la produzione di posateria in argento e metallo argentato, è stata tra le prime aziende ad abbracciare la filosofia dell’acciaio grazie al progresso tecnologico nella sua lavorazione, permettendo la produzione di modelli e finiture che fino ad allora erano possibili solo con l’argento: nasceva così Posateria Valsodo, nuove posate in acciaio belle ed eleganti.

Posaterie Valsodo Srl – via Alessandro Volta 1

50041 Calenzano (FI) Italy -Telefono: 0558878751

www.posatevalsodo.it